Il Gratta e Vinci è uno tra i giochi più amati dagli italiani. Per venire incontro alle diverse esigenze dei giocatori, la gamma dei Gratta e Vinci commercializzati è molto ampia sia in termini di fasce di prezzo che di tipi di gioco. Attualmente la fascia di prezzo varia tra 1 euro e 20 euro. I Gratta e Vinci sono in vendita presso tabacchi, bar, edicole, Autogrill e tutti i rivenditori autorizzati che espongono il contrassegno distintivo. Possono giocare esclusivamente i maggiori di 18 anni.

Anche a giugno è stata ampliata l’offerta delle lotterie istantanee, meglio conosciute come Gratta e Vinci. I Monopoli di stato hanno infatti pubblicato due note diverse – una il 6 giugno e una il 30 – attraverso le quali sono state rese note le caratteristiche, il prezzo e il montepremi dei due nuovi giochi della ricca offerta disponibili sia dal viva – principalmente presso i tabaccai – sia online attraverso i siti autorizzati. Si tratta di Crucijolly e My Flexy.

Per quanto riguarda il primo il prezzo di ciascun biglietto è di euro 3,00. Il primo lotto di biglietti è fissato nel numero complessivo di 27.840.000. La massa premi corrispondente al quantitativo di 27.840.000 biglietti ammonta a euro 55.538.880,00. I premi in palio vanno da un minimo di 3,00 euro ad un massimo di euro 200.000.

My Flexy, il nuovo Gratta e Vinci da 5 euro in su

La particolarità della lotteria istantanea denominate My Flexy, il nuovo Gratta e Vinci è che a variare sarà il prezzo del biglietto che andrà dai 5 euro agli 8 euro e i montepremi che i tagliandi potranno distribuire. Per Il My Flex da 5 euro vengono messi in distribuzione due lotti di giocate costituiti, ciascuno, da 2.500.000 di giocate erogabili. La massa premi, corrispondente a ciascun lotto di 2.500.000 di giocate, ammonta ad euro 9.500.500,00. Il primo premio vale 100mila euro e saranno 30 i biglietti che consentiranno di centrare la massima vincita.

Per il My Flexy da 6 euro vengono messi in distribuzione due lotti di giocate costituiti, ciascuno, da 2.000.000 di giocate erogabili. Il primo premio vale 150mila euro e saranno 20 i biglietti che consentiranno di centrare la massima vincita. Per il My Flexy da 7 euro vengono messi in distribuzione due lotti di giocate costituiti, ciascuno, da 1.500.000 di giocate erogabili. Il primo premio vale 250mila euro e saranno 12 i biglietti che consentiranno di centrare la massima vincita. Per il My Flexy da 8 euro vengono messi in distribuzione due lotti di giocate costituiti, ciascuno, da 1.000.000 di giocate erogabili. Il primo premio vale 500mila euro e saranno 4 i biglietti che consentiranno di centrare la massima vincita.

Nuovi gratta e vinci 2022: i più famosi

Senza dubbio il 2022 è stato un anno particolarmente interessante per i gratta e vinci. Oltre ai due già citati altri Gratta e Vinci sono entrati nel mercato italiano. Tra i più popolari i Nuovi gratta e vinci 2022 sono 500 Special, Frutti Ricchi, Sfinge d’Oro, Le ricchezze di Eldorado e Speed Cash, tutti nomi che suoneranno piuttosto familiari ai lettori del nostro sito perché in fondo richiamano anche i nomi di titoli delle slot online. Frutti Ricchi è il nuovo biglietto Gratta e Vinci da 2 euro con premio massimo da 100.000 euro.
500 Special è nuovo biglietto Gratta e vinci da 5 euro con tanti premi da 500 euro che possono essere riscossi direttamente presso un qualsiasi punto vendita autorizzato presentando il biglietto vincente.

Nuovi gratta e vinci da 10 euro, la Sfinge d’Oro

Passiamo ora alla Sfinge d’Oro. Punto di forza di IGT, la vecchia Lottomatica, il gratta e vinci da 10 euro ha vari modi per permettere di vincere.

Gioco 1: se trovi due simboli uguali vinci il premio indicato, se trovi tre simboli uguali raddoppi il premio indicato.

Gioco 2: se ne “I tuoi numeri” trovi, una o più volte, uno o più Numeri Vincenti vinci il premio o la somma dei premi corrispondenti.

Gioco 3: se trovi due importi uguali vinci quell’importo.

Costo del biglietto: 10 € – Vincita massima: 2.000.000€

Altri premi (in euro): 10 – 20 – 30 – 50 – 100 – 150 – 300 – 500 – 1.000 – 3.000 – 10.000 – 30.000 – 100.000

Per premi superiori a € 10.000: Probabilità di vincita: 1 biglietto ogni 894.546

Per premi da € 501 a € 10.000: Probabilità di vincita: 1 biglietto ogni 29.819

Per premi fino a € 500: Probabilità di vincita: 1 biglietto ogni 6,84 esclusi i premi eguali al costo della giocata

Chi può vendere i Biglietti Gratta e Vinci sicuri?

Per diventare rivenditore autorizzato alla vendita dei biglietti delle Lotterie Nazionali ad estrazione differita ed istantanea è necessario compilare in ogni sua parte la scheda per la raccolta dei dati. La richiesta verrà esaminata attentamente nel più breve tempo possibile. Dato l’elevato numero di domande, il contatto da parte di un nostro referente avverrà solo in caso di esito positivo. Se entro 30 giorni lavorativi non verrà fornita risposta, la richiesta dovrà essere considerata non accettata in quanto non idonea rispetto alle valutazioni commerciali di ampliamento della rete di vendita. I titolari delle ricevitorie Gioco del Lotto devono rivolgersi alla propria associazione di categoria. Per quanto riguarda i Gratta e Vinci online il discorso è diverso. Per giocare al Gratta e Vinci online basta registrarsi su un sito legale adm ed effettuare il login. Non è possibile giocare ai Gratta e Vinci online senza registrazione. A questo punto non ti resta che aprire l’App o il sito e scegliere il biglietto con cui giocare.

Sul sito di Lottomatica ad esempio, il concessionario storico per questo tipo di gioco, sono disponibili i biglietti del Gratta e Vinci online più economici da 0,50€ e 1€ come i Simboli del Miliardario, i biglietti da 2, 3 e 5 € fra i quali il Nuovo 10X, Prendi tutto e Il Miliardario, infine i biglietti da 10€ e 20€.

I nuovi Gratta e Vinci da scoprire su Lottomatica sono: Thunder Legend, Club Elegance, Ocean Party, Lucky 7’s e Super Biliardo. Sono disponibili online biglietti da 0,50€ come il “Mercante delle Indie”, a biglietti da 1€ fra i quali La Conquista del Tesoro e, in versione da 5€ e 10€ Bonus Tutto X Tutto Linea Plus.

Quali Gratta e vinci sono più vincenti?

I Gratta e Vinci ci sono in diversi tagli da 1, 2, 3, 5 euro e poi da 10 e da 20 euro. I Gratta e Vinci di taglio inferiore danno una maggiore probabilità di vincere premi inferiori, quelli di taglio maggiore invece ne hanno di più nei premi più consistenti. Le vincite massime per ogni tipo di Gratta e Vinci, ovvero quelle che vanno dai 200 mila euro ai 5 milioni di euro (Nuovo 100X), sono sempre molto rare indipendentemente dal costo del biglietto. Per avere un’idea siamo nell’ordine di 1 biglietto vincente ogni 8 milioni di biglietti. Premi massimi inferiori come nel Nuovo Sette e Mezzo in cui la vincita più alta è 7 mila euro si trova invece con più ‘frequenza’ 1 ogni 480 mila euro.
Ci sono vincite minori e diverse per ogni tipo di Gratta e Vinci quindi è utile sapere qual è quel Gratta e Vinci che dà più probabilità di vincere qualcosa, qualsiasi cosa. Insomma quello che ha più probabilità di strapparvi un sorriso, per piccolo che sia.

Tenete a mente però che alcuni tagliandi come ad esempio Nuovo Battaglia Navale fa vincere di più rispetto ad altri, ma la frequenza è nei premi minori e ne ha solo uno superiore ossia i 500 mila.

I tabaccai sanno quali sono i gratta e vinci vincenti?

I tabaccai sono quindi un’ulteriore garanzia per la regolarità dei biglietti Gratta e Vinci, anche se è lecita la domanda: I tabaccai sanno quali sono i gratta e vinci vincenti? La risposta è no e anche se il sistema di sicurezza è stato violato in rari casi, il colpevoli sono stati colti sul fatto ed arrestati.

Qualche raro caso di cronaca quindi c’è stato, ma è stato così clamoroso che ne hanno parlato tutti i giornali. L’esempio famoso a Salerno e secondo le accuse, attraverso piccole abrasioni quasi impercettibili ad occhio nudo, sui tagliandi dei «gratta e vinci» i titolari riuscivano ad individuare – anche con l’aiuto di apparecchiature telematiche – le combinazioni vincenti (i box number) dei biglietti che incassavano mentre gli altri li mettevano in vendita.

Tutto è filato liscio fino a quando, una volta messe all’incasso le ennesime vincite, la cosa insospettì i vertici dei Monopoli (Lotterie italiane, attraverso l’avvocato Fabrizio Fico, si sono costituite parte civile) che si rivolsero ai carabinieri per denunciare i fatti. La coppia avava incassato un milione e 300mila euro di biglietti vincenti.

Perché ai tabaccai non conviene barare ai Gratta ai vinci?

La vendita dei biglietti è riservata ai punti vendita autorizzati, di cui possono far parte le ricevitorie del lotto, i tabaccai, le aree di servizio autostradali, i bar, le edicole ed altre categorie. L’aggio al rivenditore è pari all’ 8% del prezzo di vendita di ciascun biglietto.

Oltretutto l’unico modo per controllare se il codice a barre del nostro gratta e vinci è vincente è usando un’App come l’App MyLotteries. Lottomatica non fornisce questo servizio online.